domenica 26 aprile 2009

-7 alla Maratona

Eccomi qui
una settimana prima della Maratona di Trieste, a cui non avevo pianificato di iscrivermi e che affronterò domenica prossima. Oggi il mio programma doveva essere quello di fare 18 km con finale progressivo.
Il ritrovo, per una volta è stato uno di quelli più consueti per i consumati podisti triestini. Ore 0900 ritrovo a Barcola per correre la strada costiera. Oggi ovviamente c'era il mondo per strada. Il gruppo a cui mi sono unito era quello dei corridori triestini che vanno davvero, infatti ero l'unico che aveva un programma così leggero ... quindi alla fin fine la mia idea è stata quella di decided di seguirli all'inizio e poi vedere di fare il mio allenamento.

Ovviamente le cose non sono andate così.
Diciamo che nelle migliori condizioni possibili di congiunture astrali favorevoli, quello che mi sentirei di provare a fare domenica prossima sarebbe un 3:30 (che è il mio target per fine anno). Oggi volevo stare su un ritmo da lento per poi fare un po' di progressivo alla fine, quindi la mia idea era un 5:30 per quasi tutto il percorso tranne alla fine. Quello che è successo invece è che mi son fatto 6 km molto lenti (5:40 circa) poi uno un po' intermedio 5:10, e poi 12 km sotto al ritmo eventuale maratona. Quindi 12 km a circa 4:50 o 4:45. Poi ultimi due km in 4:38 e 4:20, e sentivo bene le gambe.

Spero di non avere usato troppe energie, comunque mi sentivo bene.

Adesso non resta che affrontare con calma l'ultima settimana, concentrarsi, pensare come impostare la gara, nutrirsi nel modo giusto, cercare di stare sani, ecc ecc.

Soprattutto però devo e voglio entrare mentalmente nella gara per VOLERE un certo tempo, che ho sempre visto che nelle esperienze precedenti per me è una delle cose più importanti.

Intanto faccio i complimenti pubblici e Gianluca per Padova, e a Giorgio ed Alberto per Londra (anche se li so non supersoddisfatti).

E per noi che domenica faremo Trieste, forza ragazzi diamoci dentro.

2 commenti:

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

La prossima settimana fai solo scarico e vedrai che i sacrifici che hai fatto ti saranno ricompensati!Io te lo auguro...
Io invece non potrò provare la Cortina Dobiacco domenica prossima e se sei curioso del motivo guarda i seguenti links )da non perdere!!!): http://www.slide.com/r/7a9D9Fy77T8IjYDeG39aHndF4qNI1SjM?previous_view=mscd_embedded_url&view=original
www.youtube.com/watch?v=ZlpookjV9y4&feature=channel_page
www.youtube.com/watch?v=nO2rTqKsqDc&feature=channel

Gianluca Rigon ha detto...

Sono d'accordo con Pasteo. Mi raccomando questa settimana corri il meno possibile, vista la mia esperienza a Padova c'è il rischio che ti ritrovi le gambe parecchio dure. E ti consiglio anche di andare a fare uno o due massaggi per sciogliere le gambe (che io non ho fatto). Grazie per i complimenti ma....adesso tocca a te ! Un grosso in bocca al lupo !